Il mio teddy

Il mio teddy
Se vi piace qualche mia creazione, contattatemi

sabato 2 agosto 2014

RICAMO PARTE 3à ALTRE TECNICHE

Ci sono tanti modi per ricamare oltre al ricamo classico, basta andare su you tube e ti si apre un mondo, vorrei cimentarmi anche in quelli, prima o poi.
Intanto vi mostro alcune delle tecniche che ho sperimentato

Punto filza, vagonite, huck embrodery
ha tanti nomi
ho fatto borse, salviette
questo e' quello che mi e' rimasto

Ars panicalensis
(ancora da provare...)

Ricamo d'Assia

Ricamo bizantino



La viola e la rosa
a punto pittura


Silk ribbon
la mia iniziale




Il boutis
controluce per vedere la direzione
dell'imbottitura

 svuotatasche
con imbottitura centrale classica
mentre ai lati
riempimento di fondi
est/ovest punto a vauvert
nord/sud ponto d'Aix


altro svuotatasche
questo lato fondo d'Aix

 quest'altro lato fondo a vauvert

Ho pensato molte volte di preparare un corso
per farvi vedere come fare questi fondi
perche' il corso vero e' proprio di boutis e' stato gia' proposto da altre persone
e non voglio copiare
magari ci sara' solo una piccola introduzione
per la parte centrale
la prossima volta ci sara'
il mio ricamo fiorito
Buona domenica

17 commenti:

  1. I tuoi ricami sempre bellissimi buona Domenica Giordana.

    RispondiElimina
  2. Dei vari ricami che ci hai proposto questa volta, mi piacerebbe approfondire il ricamo bizantino. Quali sono i punti che vengono usati ?
    Grazie per queste meraviglie !!! Un abbraccio !

    RispondiElimina
  3. tutti bellissimi ... tecniche molto raffinate ma anche difficili ... il boutis l'ho provato ma mi è sembrato moplto difficile a saperlo fare ben si ottengono cose bellissime ... l'ultimo svuotatasche è strepitoso ...... vedremo se ci sarà tempo di apprendere ...gli occhi mi si sono incollati sulla tua iniziale ricamata con il silk ribbons ....meravigliosa .... un abbraccio giusi

    RispondiElimina
  4. Belos bordados, todos lindos, bom domingo, beijo

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia!! COme l'altra volta sono estasiata! Il putno pittura mi affascina sempre tantissimo, ma anche il boutis, tecnica che non conoscevo, confesso, mi stuzzica..
    Un abbraccio e buona domenica
    Babi

    RispondiElimina
  6. Belle queste tecniche.....un saluto da Gabry

    RispondiElimina
  7. Rimango sempre senza parole ammirando i tuoi lavori.

    RispondiElimina
  8. Francesca...quando si dice mani d'oro :)
    Sei super!!!!
    Hai visto che la tua bustina me la porto sempre dietro come porta lavoro? È della dimensione giusta per ospitare i ferri circolari e piccoli capi...e sai che ho ancora a metà quella che dovevo finire da sola? Prima o poi la finisco, promesso , un abbraccio. Silvia

    RispondiElimina
  9. uno più bello dell'altro!Complimenti
    lu

    RispondiElimina
  10. Devo dire che hai proprio le mani d'oro cara Francesca!
    Contiunua a farci sognare con queste meravigliose creazioni!
    buona domenica
    sabrina

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia Francesca, sei bravissima!
    Laura

    RispondiElimina
  12. Sei bravissima, invidio la tua precisione e la tua conoscenza di così tanti tipi di ricamo.
    Complimenti.
    Debora

    RispondiElimina
  13. Praticamente non ho mai fatto nulla con queste tecniche: una metà neanche le conosco!!! In verità con il punto filza ho fatto anche un copriletto ma le altre... completi misteri!!!
    Invece tu, come al solito, stupisci e fai innamorare!
    Un sorriso
    Anna

    RispondiElimina
  14. Veramente brava!!! Complimenti Francesca hai le mani d'oro! Dani

    RispondiElimina
  15. Condivido i complimenti è un incanto guardare !!
    Marita

    RispondiElimina
  16. Ciao cara, che mani d'oro!
    Per punto filza o vagonite che dir si voglia ho un'ampia carrellata di schemi nel mio blog, prendi pure a piene mani!

    RispondiElimina
  17. Sono rimasta a bocca aperta......che bei lavori!!!!!!!!!

    RispondiElimina