Il mio teddy

Il mio teddy
Se vi piace qualche mia creazione, contattatemi

venerdì 29 agosto 2014

A SETTEMBRE..... NUOVO CORSO!!!

Finalmente, dopo un sacco di tempo, eccomi a terminare la preparazione di questo nuovo corso.
Come vi dicevo mi sono lanciata in questa nuova avventura, le calze di lana.
Era da tempo che volevo farmene, ma, ormai mi conosco, quando devo iniziare una nuova cosa... ho il blocco, e finche' non passa non riesco a partire.
Il problema stava nel fatto che leggendo le istruzioni mi ritrovavo sempre davanti le solite difficolta', cioe' per chi non ne ha mai fatte a volte non e' semplice capire certi passaggi.
Così ho girovagato nel web ed ho trovato qualche video che mi chiariva  qualche passaggio, su come riprendere su le maglie, su come fare certi aumenti o diminuzioni ecc ecc...
Quello che ho capito e' che come ne hai fatto uno, poi puoi farne centomila, perche' si costruiscono poi allo stesso modo, basta solo cambiare il motivo della lavorazione, per farli traforati, a righe, con le trecce, a coste... o come si preferisce.
Quindi son partita e via di appunti e macchinetta fotografica per i vari passaggi.
Senza nulla togliere a chi ne ha fatti tanti, regalandoci tantissimi pattern da poter copiare, ma questi che vi propongo sono per quelle che come me li fanno ora per la prima volta.
Vi dico che se vorrete farli vi occorrono 2 gomitoli di filato da calza (socks) che ha circa 200/210 mt. di filato in 50 gr., poi dei ferri circolari ( o a doppia punta) del n° 2,5, io vi consiglio vivamente i ferri circolari, nell mio corso vi inserisco un video per poter lavorare in tondo con questi ferri, quindi non avete scuse... ed infine 3 anellini marcapunti.
Sono sicura che vi divertirete e accontenterete tutta la famiglia con le vostre calze.
Vi presento il modello che verra' fatto



Appena pronto tutto vi avviso con un post, intanto procuratevi il necessario, anzi vi consiglio che se ordinate la lana online... prendetene di piu' perche' non riuscirete a smettere...

21 commenti:

  1. Mia cara amica che bel lavoro! Ma io son principiante allo stato puro, comunque ho tutto tranne la lana, anche se fa caldo ma mi impongo di imparare! Grazie di cuore per questo tuo regalo! Un bacione!

    RispondiElimina
  2. Grazie Francesca, questi proprio mi mancavano devo solo procurarmi la lana, il resto ce l'ho già!

    RispondiElimina
  3. Bentornata! Sono proprio felice che tu riprenda i tuoi corsi, mi hai insegnato un sacco di cose bellissime!!!
    Non so se riuscirò a fare questo, mi manca il materiale e questo è un periodo proprio no per gli acquisti, ma sono felice che tu abbia ancora voglia di condividere il tuo sapere con noi.
    Un sorriso
    Anna

    RispondiElimina
  4. Sono sicurissima, visto che d'inverno amo portare i calzini di lana, di iniziare una produzione con le tue spiegazioni chiare anche per le principianti. .quindi sono pronta..la lana c'è. .i ferri ci sono..il metodo ce lo insegni tu....siamo a posto. .quando si inizia? ??

    RispondiElimina
  5. pronta con tutto il materiale...userò il gioco di ferri

    RispondiElimina
  6. Ma che meraviglia! Devo assolutamente procurarmi i ferri 2.5, non ne ho di così sottile... però ho la lana adatta, comprata per sbaglio, ma poco importa!
    Baci baci

    RispondiElimina
  7. E brave le donne di casa che seguono i tuoi corsi.
    Cara Francesca, tutti i mariti saranno contenti di avere un paio di calzini di lana per il prossimo inverno.
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. il tuo sarà un tutorial sicuramente chiaro e preciso.....

    RispondiElimina
  9. io non sono prontaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa mi aspetti?????
    dai appena mi arriva mi getto a capofitto ......incalziamo tutti quanti ... bacioni giusi

    RispondiElimina
  10. Ciao Francesca! Che bello, un nuovo corso! Che bello, sulle calze! Mi ero proprio ripromessa di imparare in questo autunno/inverno! Mi manca solo la lana (per la quale rimedio in fretta), ma per il resto io ci sono!!!
    Grazie!!!!

    RispondiElimina
  11. Bello lavoro!
    Peccato che io ancora non so fare un projeto cosí!
    Sei brava.

    RispondiElimina
  12. siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii, si, si, si, si finalmente!!!! super mega fantastica così per natale calze!!!!
    nn vedo l'ora di iniziare!!!!!
    baci a prestissimo
    Alice

    RispondiElimina
  13. che meraviglia!!! peccato che non ho tempo sigh :(
    un abbraccione

    RispondiElimina
  14. Francesca sei un portento ♡

    RispondiElimina
  15. Ciao, che bello un corso per le calze!!! Come molte ho mille e più progetti iniziati, ma a questo non posso rinunciare, per cui aspetto notizie. A presto Lara

    RispondiElimina
  16. Grazie per il corso!Proverò!
    Abbraccio

    RispondiElimina
  17. Che bello! io so fare giusto le babbucce e i calzini da neonato. ..mi piacciono i ferri circolari e in casa di lana ne ho sempre.
    buon lavoro
    sabrina

    RispondiElimina
  18. Non partecipero, ma sono davvero belle.mia nonna me le faceva

    RispondiElimina
  19. che belle queste calze. purtroppo quando faccio lavori di coppia( guanti, scarpine da neonato ecc), a me non vengono mai uguali. però ci voglio provare lo stesso. grazie francesca.

    RispondiElimina
  20. Che meraviglia!!!! Imparerò a fare i calzini comprerò subito il materiale.In occasione della fiera della creattività ti invito a venire per visitare la città di Bari. carmen.pd48@gmail.com

    RispondiElimina