Il mio teddy

Il mio teddy
Se vi piace qualche mia creazione, contattatemi

giovedì 10 agosto 2017

LA MIA VERSIONE DELLA MOCHILA

Ho terminato la mia mochila bag 
che poi tanto mochila bag non e'.
Intanto dovrebbe avere il fondo tondo
e somigliare, anzi essere uno zaino
io l'ho voluta a mia comodita'.
Le borse x me devono essere tipo cartella,
quindi piatte,
di conseguenza anche il tipo di chiusura diverso.
Ho messo una patella con bottone
e due manici sottili
anziche' i lacci che chiudono
e il manico largo.
Diciamo che e' stata una prova/studio
infatti ci sono errori
che nella prossima non faro'.
Anche il motivo deve essere piu' continuo,
senza lasciare grosse zone dello stesso colore
ed i fili sempre ingabbiati nella lavorazione
anche quando si lavora con un solo colore
perche' questo fa irrobustire il corpo e mantiene
il punto regolare.

Questa comunque e' la mia versione
non mi dispiace, ma non sono del tutto soddisfatta.
La prossima sara' piu' etnica
il fondo non sara' comunque tondo,
non lo trovo comodo,
ma tutta lavorata e colorata 
si deve osare anche con i colori altrimenti
il contrasto non si vede
 



Intanto l'ho gia' indossata
nella mia passeggiata mattutina
e dentro ci' e' stato anche un cuscino che mi porto dietro
x sedermi sulla panchina quando mi fermo a lavorare
per poi ritornare a casa
ed il lavoro che sto facendo ora




si tratta di una canotta all'uncinetto
col filato 12 ed uncinetto 1
che finalmente dopo almeno 40 anni
ho deciso di farmi.
Diciamo che non trovo esattamente di mio gusto
la lavorazione x capi di abbigliamento
creati all'uncinetto,
anche perche', a differenza della maglia, tendono comunque, a trasparire.
per cui optando per un filato sottile, anche se la lavorazione richiede
piu' tempo,
ho deciso di provare.
Sara' aperta davanti, decidero' poi se fare
un bordo in fondo, quello che si vede e' di prova
e mi sembra piu' adatto ad una tenda, quindi lo cambiero'.

Finalmente questi giorni si stanno un po' rinfrescando
e mi sento molto meglio
A presto
con altri lavori

giovedì 3 agosto 2017

CALDO, CALDO, TROPPO CALDO

Anche il computer ha caldo, va a rilento, la mia gatta si spalma sul pavimento, e' vero che esiste l'aria condizionata, ma non posso neanche uscire di casa a farmi una passeggiata che rientro completamente sudata. Eppure abito in collina, spesso c'e' una bella arietta, ma in questi giorni hanno detto che il sole dara' il meglio di se' (o il peggio?? almeno per me)
Nonostante le temperature, mi ritengo anche fortunata, non devo andare fuori al lavoro, vestirmi per dover uscire, ma mi sento.................
A RILENTO
SFINITA

La fantasia comunque galoppa sempre
verso nuove tecniche da provare
come ad esempio la scoperta di queste borse


devo dire che all'inizio non mi piacevano per niente
poi su suggerimento di Giusi 
guarda e riguarda...
devo dire che mi ha catturato la tecnica, la fantasia, i colori, i disegni
insomma tutto di questa tradizione Colombiana






non amo molto neanche l'uncinetto, ma ho voluto provare ugualmente
ho tirato fuori i miei cotoni colorati, mi son ricavata un disegno
da alcuni visti nel web
e sto per terminare la mia prima borsa
(la mia avra' un fondo ovale, mentre le mochila sono tutte con fondo rotondo)
non e' ancora finita
devo decidere i manici e la chiusura
ma sono abbastanza soddisfatta

  
poi ho creato qualche collana
una per la mamma del ragazzo di mia figlia,
mi sono sbizzarrita con cordone e pietre



ho poi ripreso il chiacchierino che stranamente mia figlia mi ha chiesto
una collana per lei
ha scelto questa


indossata da me
 

anche questa ancora da finire
devo mettere il gancino di chiusura
e poi questa
devo decidere anche qua se chiuderla con una catenella
o magari una serie di perline trasparenti e chiusura...
vedremo cosa ne pensa mia figlia


intanto lei si gode il mare in questo lido fantastico
ad Acicastello




e i pomodori ed ortaggi vari continuano a crescere...




a presto