Il mio teddy

Il mio teddy
Se vi piace qualche mia creazione, contattatemi

giovedì 14 agosto 2014

MA STAI A CASA A FAR LA CALZA...

Chissa' perche' vengono usate certe frasi in senso dispreggiativo. come dire: "Visto che non sai fare niente, vai a fare la calza che cosa piu' semplice o stupida non c'e'!!!"

Mah!! facile che l'abbia coniata un uomo, in quanto fare una calza non e' poi la cosa piu' banale ed insignificante del mondo, anzi...

Io non mi ero mai cimentata, volevo farlo gia' da tempo in quanto avevo acquistato il filato specifico da calze, i ferri circolari sottili... ma era tutto lì ad aspettare il momento giusto... che e' arrivato l'altro giorno e ....

VIA!!!!!
Devo dire che non e' stato subito facile
trovando poi qualche video che mostrava
alcuni dei passaggi  chiave
ecco il mio risultato,
un po' qua e un po' la'
ho creato le mie prime calze
dico prime perche' ormai ho intenzione di farne molte







Che vi devo dire..
se mi dicessero:
Ma stai a casa a far la calza...
beh!
per me sarebbe un vero piacere!!!
Anzi! adesso ci prendo un po' su la mano
poi ne creero' un paio tutto mio
cercando di ritrascrivere per bene tutti i passaggi
con molte foto
così da farvi dire
VOGLIO PROVARCI ANCHE IO


28 commenti:

  1. Bravissima! Io sapevo fare le calzine da neonato ma sono fatte così, è un bel pò che non ne faccio però. Chissà se mi ricorderei ancora.
    Sicuramente la frase l'ha coniata un uomo perchè chiunque le sappia fare, sa bene che non sono poi così facili...
    buon Ferragosto a fare la calza?
    sabrina

    RispondiElimina
  2. Cara Francesca, la frasi di un tempo!
    Ci hanno veramente maturato.
    Ciao e buon ferragosto cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Ma brava !!!! non una calzetta facile, ma una calza difficile e complicata.....ciao e buona calza....Anita

    RispondiElimina
  4. ciao sei bravissima adesso anche le calze:-) terranno sicuramente bel caldo. Un caro saluto a te e famiglia e buon ferragosto

    RispondiElimina
  5. Francesca la tua frase mi ha fatto proprio sorridere...
    Anch'io in questo periodo sono calamitata verso la calza però mi sto trattenendo, ho appena terminato la copertina a punto pavone, ricordi?
    Tornando alla calza sono anche un po' bloccata perchè io e i 4 ferri proprio non abbiamo ancora fatto pace quindi mi farà sicuramente piacere seguire la tua spiegazione!
    Ciao e buon ferragosto!

    RispondiElimina
  6. ma dai Francesca sono bellissime .....!!!!! siiiii vorrò imparare anch'io ....ettepareva???? anche se non ho la tua splendida manualità ... ma ci provo ... visto che in casa ci sto ....rimango volentieri a far la calza .....ferri circolari????svirgolo a metterli in ordine ... baci buon ferragosto ... tanto piove ....uff domani niente raccolta di more purtroppo .... rimandiamo a domenica ciao buona serata ....giusi

    RispondiElimina
  7. Very nice socks!!!
    Greetings.:*

    RispondiElimina
  8. Caspita che belle, le calze poi mi sembrano proprio una cosa difficilissima, almeno per me…complimenti davvero!!
    Buon Ferragosto!
    Carmen

    RispondiElimina
  9. complimenti, sei stata bravissima
    Sarà che una volta le calze le sapevano fare tutte...o quasi ;)
    Buon ferragosto....

    RispondiElimina
  10. Bellissime!!! Ho trovato delle pubblicazioni(Burda) con i modelli di calze fatte a mano di diversi paesi..., prima o poi mi lascerò prendere dall'entusiasmo!! Complimenti!!! Buon Ferragosto!!!
    Carmela ... e Davide

    RispondiElimina
  11. Che brava!!!! Io ho fatto un guanto, uno solo però, visto che mi era venuto stretto e poi con il gioco di ferri l'ho fatto. Le tue calze invece, nonostante siano le prime, sono perfette, e non avevo dubbi visto che davvero sei bravissima. Fare la calza è un'arte !!!! :))
    Un abbraccio. Silvia

    RispondiElimina
  12. Mia cara ti faccio davvero tanti complimenti per le tue prime calze! Bravissima, immagino come verrano le altre...spero tanto di poter dire voglio provare anche io perché per me son difficili!
    Un abbraccio per un sereno ferragosto!

    RispondiElimina
  13. Bravissima, io invece le calze le faccio con una vecchia macchina da maglieria, non così traforate e belle, ma x mio marito che ne consuma parecchie, le faccio tutte rasate
    Mi piacerebbe veramente imparare a farle a ferri circolari ,così come le tue
    un abbraccio Graziella

    RispondiElimina
  14. Ecco, ci risiamo! Tu provi e ci riesci!!! Io ho tentato una volta di lavorare con il gioco di ferri ed è stato un disastro, scappavano da tutte le parti, i ferri circolari? per il collo di una maglia... credevo ci sarei rimasta legata anche io nel filo troppo lungo!!!
    E poi vedo questi... ci devo proprio riprovare, e tu sei bravissima come sempre!!!!
    Buon ferragosto
    Un sorriso
    Anna

    RispondiElimina
  15. ma giustissimo, è un vero complimento!! E chi sa fare delle belle e complicate calze come le tue?? Quindi a chi ancora dirà "Ma stai a casa e far la calza!" risponderemo "Sei invidiosa??"
    baci e fusa
    Paty

    RispondiElimina
  16. Le calze!!!!!
    Siiiiiiiiiii tutorial! Ci ho provato diverse volte e cosi ho iniziato a lavorare con i ferri circolari ma arrivo al tallone e iniziano gli ncubi!!!
    Quindi aspetto fiduciosa il tutorial
    (-:
    Baci
    alice

    RispondiElimina
  17. Brava anche io voglio cimentarmi e sto provando con riviste ma se poi sei così gentile da fare provare anche noi e ci insegni ti saremmo eternamente grate !!!!!!!!!!!!!!
    Buon ferragosto !!

    RispondiElimina
  18. Ciao Francesca... chi ha detto quella frase, sicuramente non sa come si fanno , e che non è per niente facile farle. Ti dico solo che una volta capito bene il meccanismo POI ti viene facile e pure divertente !!!
    Buon ferragosto e un bacione !!!

    RispondiElimina
  19. Beautiful socks!!!!Kisses!!!

    RispondiElimina
  20. In effetti fare la calza non è così semplice...
    Le tue sono stupende, sia per il colore che per la lavorazione particolare!
    A presto!
    Daniela - Mani di Dani

    RispondiElimina
  21. Non sono proprio semplici da fare le calze e tu alla prima prova le hai fatte addirittura lavorate!!!! Bravissima!!! Mi piace il filato che hai usato!!! C'è stato il periodo che avevo il bimbo piccolo che gli ho fatto tanti tanti calzettini colorati, e calzettoni per me; ma è passato tantissimo tempo, forse potrei riprovare per prepararmi qualcosa per l'inverno....
    MGrazia

    RispondiElimina
  22. Skarpetki wyszły bardzo ładne , na zimę jak znalazł.Pozdrowienia z Polski.

    RispondiElimina
  23. Las bas sont beau bon dimanche Marie-Claire

    RispondiElimina
  24. Ciao, ti ho nominata per il Very Inspiring Blogger Award. Trovi tutte le info per accettare il premio sul mio blog
    http://lacasadilaura.wordpress.com/2014/08/17/the-very-inspiring-blogger-award/

    RispondiElimina
  25. Brava Francesca! Ci ho provato anche io una volta a fare delle calze all'uncinetto ma ho usato una lana non adatta ed ero ancora inesperta, così ne o fatto solo uno senza finirlo! ;) Tra un mesetto che sarà già più fresca l'aria voglio riprovarci! E ne sarei felice come te se mi dicessero di stare a casa a fare la calza! ;) Dani

    RispondiElimina
  26. çok güzel ellerine sağlık canım.beni de arkadaş listene eklersen sevinirim :)

    http://dantel-yap.blogspot.com/

    RispondiElimina