Il mio teddy

Il mio teddy
Se vi piace qualche mia creazione, contattatemi

lunedì 20 ottobre 2014

PANCAKE

L'altro giorno ho voluto provare a farmi dei pancake, la caratteristica colazione all'americana, ho seguito la ricetta che mi ha dato il ragazzo di mia figlia, ed in men che non si dica

VOILA'


ecco pronta la mia merenda

Cosa occorre:
125 gr. di farina
200 ml. di latte
2 uova
15 gr. di zucchero
6 gr. di lievito x dolci
1 pizzico di sale
25 gr. di burro

Separare le uova in 2 terrine, montare gli albumi, ma non troppo fermi, unendo il sale e lo zucchero
Battere i tuorli con tutti gli altri ingredienti




Mescolare insieme questi ingredienti molto dolcemente, mettete un padellino sul fuoco a calore moderato e aiutandovi con un mestolino piccolo versate questo composto nel padellino caldo



Cuocete un minuto per parte, circa, l'impasto dovra' rimanere morbido ma un po' colorito, ponete i pancake in un piatto e preparateli come piu' vi piace.
La vera ricetta dice di usare il succo d'acero, ma non credo che per nostra tradizione si trovi in tutte le case, così cambiate pure, spalmandoci sopra come ho fatto io, un po' di marmellata di pesche, un po' di quella ai frutti di bosco, al centro del cioccolato fuso ed infine una bella spolverata di zucchero a velo...


UMMMHHH!!!
BUONE!!!
Un bel the accompagnato da due pancake,
dovevo assaggiare tutti e due i gusti
.......
Poi
ingorda
.....
li ho messi in frigo
e dopo cena
FREDDI
ne ho mangiati altri due
.......
NON VE LO CONSIGLIO
mi si son piantati sullo stomaco
Queste delizie vanno cotte e
mangiate
La prossima volta faro' meta' dose 
così li finiro' al momento















18 commenti:

  1. Cara Francesca, vedo che tutto è pronto per una buona colazione!!! io me le vedo già nel mio piatto e le gusto immensamente, ciao e buona settimana, amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Mai assaggiati ma mi intrigano parecchio

    RispondiElimina
  3. Mai assaggiati ma mi intrigano parecchio

    RispondiElimina
  4. Li ho assaggiati una sola volta in un ristorante (simil-americano) e mi hanno talmente gonfiato lo stomaco che ora ho quasi paura a rimangiarli!! Anche se i tuoi hanno un aspetto molto più sano!!

    un baciotto
    Sara
    This is Sara

    RispondiElimina
  5. Mia figlia li faceva sempre e adesso li fa anche qui. Però io preferisco la colazione all'italiana.
    buona giornata
    sabrina

    RispondiElimina
  6. buonissimi,ma la mia ricetta è diversa...mi sa che in giro ce ne sono tante!
    lu

    RispondiElimina
  7. ricetta da provare......in effetti è meglio mangiarli appena fatti....

    RispondiElimina
  8. Non li ho mai assaggiati, proverò a prepararli

    RispondiElimina
  9. I pancake sono buonissimi!!! Io, per provare, ho comprato lo sciroppo d'acero, costa un occhio e, se devo essere sincera non ci è piaciuto.... mia figlia li mangia con il miele!!!!
    Un abbraccio
    Antonella

    RispondiElimina
  10. bella ricetta che essendo golosa ho già fatto ma come dici tu ............. sono un pò pesanti ma ........ buoni !
    Buona giornata !

    RispondiElimina
  11. la scorsa settimana li ho fatti anch'io per la prima volta....dose per tre scarsa e spazzolati subito....con lo sciroppo d'acero però nn sono piaciuti...con la cioccolata siiiii....che colosi...glo

    RispondiElimina
  12. mmmmmmmmmmmmmmm délicieux bonne journée Marie-Claire

    RispondiElimina
  13. Che deliziosi pancake, una vera merenda coi fiocchi!
    Buon fine settimana da Beatris

    RispondiElimina
  14. Grazie.....devono essere buonissime!!!!!!
    Ciao da Ivana

    RispondiElimina
  15. Ciao, anch'io ho provato (e riprovato, gnam!) a fare i pancake, la mia ricetta è simile; quelli avanzati li ho impilati (non conditi!) e messi in frigo. L'indomani li ho fatti scaldare nel microonde (basta poco) e poi inondati di marmellata: fantastici! Ah, dimenticavo: sono buoni anche senza zucchero e burro nell'impasto: 1 uovo, 100 gr farina, 100 ml. latte, 1/2 bustina lievito e, se vuoi, un cucchiaino d'olio. Pat

    RispondiElimina
  16. 6 gr. bolos x levedura, isso é o fermento para crescer?

    RispondiElimina